Sensore DT da soffitto portata 4m con interfaccia RS485 ULTRABUS vers. 9,9GHz

Sensore DT da soffitto portata 4m con interfaccia RS485 ULTRABUS vers. 9,9GHz

Disponibile

DETTAGLI PRODOTTO

FLY485 è un rivelatore con interfaccia RS485 ULTRABUS a doppia tecnologia MW+IR da soffitto. Garantisce una copertura circolare ad andamento conico con una base di 8m di diametro riferita a punti di installazione di 4m di altezza. Grazie alla connessione diretta su bus RS485 ULTRABUS, l’installazione viene notevolmente semplificata e il setup avviene da PC, anche remoto via LAN/WAN, tramite software BrowserOne.

 

La componente infrarosso (IR) è dotata di un sensore PIR digitale a due canali con lente da soffitto, filtro al silicio per protezione dalla luce bianca e dispositivo antiaccecamento. La sezione microonde (MW) è composta invece da un’antenna planare DRO a 10,525 GHz, (disponibile anche versione alternativa a 9,9 GHz per installazione di 2 FLY485 ravvicinati) e dispositivi antimascheramento e anti-sneak.

 

Tre LED esterni forniscono indicazioni circa lo stato e l’attività delle sezioni IR e MW. È presente un sensore accelerometrico per rilevare il disorientamento del dispositivo in due dimensioni.

 

CARATTERISTICHE TECNICHE:

- Tecnologia: MW + IR

- Centrali compatibili: VIDOMO2K, PREGIO, TITANIAPLUS, PROXIMA ed ETR G2

- Utilizzo: Interno

- Installazione: A soffitto

- Portata: Copertura circolare ad andamento conico con base di 8m per installazioni a fino a 4m di altezza

- Area di copertura MW: Andamento conico

- Zone sensibili IR: 55 zone disposte su 6 settori conici

- Area di copertura IR: Volumetrica con andamento a settori conici

- Antimascheramento: Sì

- Antiaccecamento: Sì

- Antidisorientamento: Sì

- Funzioni: Anti-sneak / Programmazione Via BrowserOne

- Condizioni operative: -10°C / +50°C

- Grado di protezione: IP3X

- Dimensioni: L 151 x H 159 x P 36 mm, 206 g

- Alimentazione: 12Vcc

- Assorbimento: 21mA in allarme, 19mA a riposo, 17mA MW esclusa

- Normative: Conforme EN50131-2-4 grado 3 classe ambientale II